Storia ed origini dell’Open Source Software

27 08 2008

Post dal risvolto culturale e di interesse generale sulle origini dell’Open Source e l’evoluzione del mercato del software. Magari non susciterà così interesse come altri post più frivoli ma credo che chiunque si manifesta paladino e divulgatore del software libero e poi non sa nemmeno come è nato, beh allora che senso ha? 🙂

Questo spezzone che riporto è in parte tratto (e riveduto) dal capitolo introduttivo della mia tesi di Laurea Specialistica del poli, tesi che, guarda caso, ho scritto sul mondo dell’Open Source 😉

Buona lettura (continua dopo il salto).

Leggi il seguito di questo post »





Laureato! ed ora?

29 07 2008

Succederà anche a me? 😀

Qualcuno che si rispecchia in questa situazione? 🙂
[Fonte: phdcomics]





Dott. Magistrale in Ingegneria Informatica

23 07 2008

…In data 22 Luglio 2008 presso il Politecnico di Milano.

Ora mi sento più leggero, leggero di 5 anni e mezzo davvero davvero intensi fatti di sacrifici (anche economici per i quali ringrazio i miei genitori), rinunce (quante volte ho dovuto rinunciare a serate con gli amici, domeniche di belle giornate di sole), impegno (l’esame di Linguaggi formali e compilatori  con Crespi ed informatica teorica con Pradella non li scorderò mai e poi mai 🙂 ); ma anche momenti di puro divertimento (non c’è niente di più bello che giocare a briscola chiamata al 2 con i propri colleghi di corso), ottima compagnia e tante tante ore trascorse al poli in C.D.C. a navigare con banda a volontà usando i proxy nascosti (o quanto meno mai pubblicati agli studenti), alle panchine verdi dietro al D.E.I., al solarium sopra l’acquario e nelle aule T dove pullula di belle gestionali…

Ora si è proprio chiuso un capitolo importante della mia vita.

Davvero intelligente, per chi l’ha potuto sentire, il discorso del professor Fabio Schreiber, sulle università italiane ed i finanziamenti pubblici, durante la cerimonia di proclamazione.

PS: ho appena scoperto che l’autore di un blog che leggo via feed (e che ultimamente sembrava sparito nel nulla) è diventato ingegnere anche lui! ora devo capire di chi si tratta, di sicuro l’avrò visto durante la proclamazione, magari era davanti a me e nemmeno lo sapevo. I miei complimenti da collega a collega, DoppiaVu 😉





Il MIT apre i suoi corsi a tutti

28 04 2008

Metti insieme una delle università più prestigiose al mondo (insieme al poli naturalmente) nel campo della tecnologia, Il MIT, ed una delle licenze sui contenuti più diffuse su Internet, la Creative Commons e cosa ottieni?

Open Course Ware

ovvero un portale per tutti coloro che vogliono imparare e studiare seguendo i materiali didattici usati nei corsi all’interno del famoso istituto americano.

Da non credere, ne?
Beh non chiedetemi di mettermi a studiare anche i loro corsi perché 5 anni del poli mi hanno già asciugato abbastanza, e poi io tifo l’italianissimo poli mica gli yankee 😀

Fonte e maggiori info le trovate sul blog di Christian Castelli.





L’Open Source come modello di business

31 10 2007

L’Open Source come modello di business

Lunedì 19 Novembre dalle ore 9:30 si terrà presso il Politecnico di Milano (aula Rogers) la conferenza come da titolo post dedicata agli aspetti organizzativi, alle dinamiche economico-qualitative e alle prospettive di sviluppo del software Open Source. Il programma dell’evento è interessante così come di rilievo sono i partecipanti che interverranno nel corso della mattinata. Credo possa essere un’occasione, per chiunque di Voi che vorrà partecipare, di conoscere alcuni aspetti poco noti del mondo open e dei modelli di business ad esso legati. Per quanto mi riguarda, nel mio caso sarà un’ottima opportunità per approfondire alcuni temi relativi alla tesi che sto preparando con il mio socio di briscola chiamata. 😀

Potete scaricare la locandina (pdf) a questo link, mentre qui di seguito riporto la descrizione dell’evento:

BANNEROpenSource

L’Open Source è un fenomeno di portata epocale che ha radicalmente cambiato il mondo del software offrendo alle imprese grandi opportunità di crescita non solo tecnologica, ma anche economica, manageriale e di business. Il contesto di analisi è infatti molto più complesso e articolato di quanto si possa immaginare.
Il convegno si propone di analizzare da diversi punti di vista: lo stato dell’arte dell’Open Source, i modelli di business emergenti, le strategie, l’organizzazione e le prospettive di sviluppo degli attori che operano in questo contesto. Il dibattito avrà origine dalla presentazione di uno studio realizzato dal Dipartimento di Elettronica e Informazione del Politecnico di Milano, che ha portato alla creazione di un modello atto ad analizzare e classificare i diversi aspetti organizzativi dello sviluppo dell’Open Source e a studiarne l’impatto sui costi e sulla qualità del software. Le teorie emergenti, l’opinione degli esperti e lo scambio di esperienze aziendali animeranno il dibattito proposto dalla tavola rotonda.

Mi raccomando, se siete di Milano e dintorni non mancate all’evento, io ci sarò 😉

Tag Technorati: , , , , ,