Il tecnoco

22 02 2008

Giuro che più lo rivedo e più rido come un matto, non è roba recente, anzi piuttosto vecchiotta, ma questo video merita il pieno titolo di ROTFL, anzi ROTFLASTC 😆

Sei fidanzata te? da quanti anni?
5 anni quindi ’92… sei fidanzata con sistema UNIX.5 😀

[Fonte: Jeby’s Blog]





Un invito a tutti i blogger iscritti agli aggregatori online

6 02 2008

Gli aggregatori di notizie online sono sicuramente uno strumento utile per centralizzare tutti i blog che trattano specifici argomenti monotematici, che siano pertinenti al mondo GNU/Linux o all’informatica in generale o qualsiasi altra categoria.

feed chain

Io personalmente dopo parecchio tempo e titubanze ho deciso di provare ad aggregarmi e come me ci sono altre decine se non centinaia di blog che l’hanno fatto. Ma non è tutto oro quel che luccica.

Infatti chiunque li consulti quotidianamente (anche via feed) si sarà accorto che spesso dentro gli aggregatori finiscono notizie, post, articoli, foto che niente hanno a che vedere con il sito in questione del tipo:

  • “oggi ho mangiato la lasagna” (buon appetito)
  • “a scuola la professoressa ci ha fatto vedere il suo tanga” (peccato che non sono più alle superiori!)
  • “il mio hard disk si è fulminato e non posso più postare” (e allora cacchio posti a fare?)
  • “ho cambiato l’header del blog ed il template” (non ci interessa)
  • “il mio gatto si è buttato dal balcone ed è ancora vivo” (ma lo sai che hanno 7 vite?)
  • “ho formattato il disco, installato ubuntu, poi mi sono stufato ed ho provato arch, poi ho testato debian, ma ci ho ripensato o provato fedora perché dicono sia bello, poi ci ho rinunciato ed ho messo openSuse in quadruplo boot con vista, slackware e gentoo” (visto che ci sei ci puoi dire quante volte sei andato in bagno oggi? è importante sai!)

Le ragioni di queste incursioni non desiderate sono molteplici: spesso non tutti i blog sono monotematici (e meno male direi) e quindi dentro il feed in pasto a questi aggregatori vengono parsati i post off-topic. E sebbene una post di troppo di tanto in tanto può andare bene e si chiude un occhio, lo stesso non si può dire quando vi sono non 1 o 2 ma 10 o più blog che pubblicano contenuti off-topic che finiscono dentro gli aggregatori e creano solo confusione ed irritazione. Leggi il seguito di questo post »





L’informatico general purpose

4 02 2008

Si sa che la cultura informatica in Italia è bassa, e mi va anche bene. Ma la cosa è molto più preoccupante quando all’ignoranza si aggiungono i luoghi comuni ed il risultato è peggio di qualsiasi cataclisma naturale.

Chiedeteglielo a Raptxt cosa si prova a sentirsi dire le solite cretinate da certe testine di vitello che magari si credono pure più esperti di te e nonostante tutto quasi che ti mettono in difficoltà? 😐

È inutile, è una battaglia che non potremo mai vincere 🙂