A proposito di risparmio energetico

21 12 2007

I ragazzi di Common craft sono diventati famosi per i loro video sui servizi web 2.0 di cui tutti (me compreso) ne hanno parlato e diffuso i video nei rispettivi blog. Però quando propongono un video, chiamiamolo di sensibilizzazione sociale, con un tema più importante come l’inquinamento e il risparmio energetico non ne parla mai [quasi] nessuno, manco se Internet fosse al centro dell’universo scibile… 😐

Quindi vi propongo un loro video, sul risparmio energetico ottenuto attraverso il semplice utilizzo delle lampade fluorescenti CFL al posto delle tradizionali ad incandescenza, che è passato sotto voce, basta dire che questo ha fatto circa 14000 visite mentre gli altri video sulle temtiche web 2.0 hanno superano le 100000 😦 (dati presi da youtube).

Qui di seguito vi propongo il video in inglese, quello in italiano lo trovate seguendo questo link (non posso includerlo nel post causa policy di WP)

[Fonte: Common Craft]

Annunci




Next Generation Network

19 05 2007

Navigando per la rete ho trovato questo interessante articolo scritto da Stefano Quintarelli, che parla di un problema particolarmente cruciale per lo sviluppo del Nostro Paese dal punto di vista sociale ed economico: la rete di nuova generazione (NGN). La discussione verte principalmente sulle opportunità di sviluppo e dei possibili risparmi energetici legati all’utilizzo della fibra ottica fino in casa in sostituzione all’utilizzo del rame.

Io mi unisco all’iniziativa promossa da Quintarelli e pubblico il banner creato per questa campagna informativa.





Auto e inquinamento (parte 3) finale

1 03 2007

Nella precedente “puntata” vi ho elencato per bene le normative antinquinamento introdotte in Europa nel corso degli ultimi anni. Come sapete non ci sono misure specifiche per le auto ad alimentazione alternativa come ad esempio GPL o metano. Però ho trovato nella rete questi dati:

Le emissioni di un’auto alimentata a Gpl, paragonate a quelle della stessa auto alimentata a benzina, dimostrano una riduzione:

  • del 50-60% del monossido di carbonio;
  • minore del 20% degli ossidi di azoto.

(In un’analisi comparata di auto Euro 2 trasformate a Gpl rispetto alle auto Euro 4 a benzina, però, i vantaggi nei composti presi in considerazione non sono così evidenti).
Auto a Metano:
Le emissioni di un’auto alimentata a metano, paragonate a quelle della stessa auto alimentata a benzina, dimostrano una riduzione:

  • del 60% di monossido di carbonio;
  • del 40 -60 % degli ossidi di azoto;
  • del 70% degli idrocarburi incombusti.

(In un’analisi comparata di auto Euro 2 trasformate a metano rispetto alle auto Euro 4 a benzina, i vantaggi nei composti presi in considerazione rimangono di tutto interesse). Leggi il seguito di questo post »





Auto e inquinamento (parte 2)

27 02 2007

Riprendiamo l’argomento iniziato la puntata precedente (vedi il primo post) concentrandoci ora sulle normative europee antinquinamento. L’Unione Europea ha introdotto queste normative che impongono dei valori massimi consentiti di emissione per ogni inquinante; l’Euro 1 è stata proposta a partire dal 1992 e ad intervalli di circa 4/5 anni sono stati rettificati i valori di soglia con le sigle Euro 2,3,…

Vi propongo ora la tabella che ho realizzato prelevando le informazioni da vari siti web (i dati sono espressi in grammi/km):

Leggi il seguito di questo post »





Auto e inquinamento (parte 1)

26 02 2007

Con questo post ho intenzione di iniziare un excursus abbastanza approfondito sul tema dell’inquinamento atmosferico, in particolare quello prodotto dalle automobili. Tratterò questo tema sia perché lo trovo personalmente molto interessante, sia perché su questo argomento regna molta confusione e i mezzi di comunicazione non dicono mai come stanno realmente le cose. Essendo un argomento lungo da esporre, ho pensato di spezzarlo in più post, che pubblicherò nei prossimi giorni, in modo tale da dividere il testo per sezioni.
Oggi mi limito ad un’introduzione generale sulle tipologie di inquinamento prodotti e degli effetti che ne conseguono.

Leggi il seguito di questo post »





Blocco del traffico: ne siamo sicuri?

25 02 2007

Oggi è stato il giorno del grande blocco del traffico nel nord Italia. Non voglio di certo addentrarmi nell’argomento abbastanza impegnativo (magari un giorno farò un post dedicato a spiegare con chiarezza il tipo di inquinamento che producono le auto perchè mi sembra che ci sia molta confusione) ma se vi interessa vi rimando al parere espresso dal mio grande amico Miglia sul suo blog, latoB.

Io mi limito a trarre le conclusioni basandomi sull’osservazione diretta di quanto avvenuto nel mio paese, Domodossola, e tenendo conto che di piccoli paesi come questo (intorno ai 20000 abitanti) in cui oggi è stato programmato il blocco del traffico, penso che quanto dico possa valere per tutti questi altri paesi. Leggi il seguito di questo post »