Ipse dixit

23 02 2008

Dicevano a proposito di Unix e Linux…

«Io continuo a ritenere che progettare un kernel monolitico nel 1991 sia un errore fondamentale. Ringrazi che non è mio studente. Non avrebbe preso un voto alto per tale progetto»
[Andrew S. Tanembaum a Linus Torvalds parlando di Linux]

NON è portabile (usa il metodo 386 per lo switching tra i task etc..), e probabilmente non supporterà mai nient’altro che gli Hard disk AT, perché è tutto ciò che ho 😦
[Linus Torvalds riferendosi al Kernel Linux]

L’universita’ americana di Berkeley ha prodotto due importanti invenzioni: l’LSD e Unix; credo non sia una coincidenza.
[Jeremy S. Anderson]

Non e’ vero che Unix non sia user-friendly. Unix *e’* user-friendly, e’ amichevole con l’utente. Solo che ha un concetto molto restrittivo di utente amico.
[anonimo]





Ipse dixit

26 01 2008

A Voi:

Internet è il postino dei nostri tempi che nessun cane azzannerà.
[Mario Muratore]

Una delle principali cause della caduta dell’Impero Romano fu che, privi dello zero, non avevano un modo per indicare la corretta terminazione dei loro programmi C.
[Robert Firth]

Un infinito numero di scimmie che scrive con GNU Emacs non produrrà mai un buon programma
[Linus Torvalds]

Chiedersi se un computer possa pensare non è più interessante del chiedersi se un sottomarino possa nuotare.
[Edsger Dijkstra]

I nostri sogni e desideri cambiano il mondo, perciò fate attenzione a ciò che sognate.
[Karl Popper]





Citazioni Natalizie

24 12 2007

Come ormai saprete io vado pazzo per le citazioni e gli aforismi, e per rimanere in tema natalizio sono andato a pescarne qualcuna ad hoc. Buona lettura!

Ho smesso di credere a Babbo Natale quando avevo sei anni. Mamma mi portò a vederlo ai grandi magazzini e lui mi chiese l’autografo. [Shirley Temple]

Mamma a Natale faceva il tacchino. Un’imitazione di merda. [Mario Zucca]

Natale non sarà Natale senza regali. [Louisa May Alcott]

Tutto è relativo in questo mondo. Chieda un po’ alle oche e ai tacchini la loro opinione sul Natale! [Peter Willforth]

Da un punto di vista commerciale, se il Natale non esistesse bisognerebbe inventarlo. [Katharine Whitehorn]

Non c’è niente di più triste nel mondo che svegliarsi il giorno di Natale e non essere un bambino. [E. Bombeck]

Eravamo così poveri che a Natale il mio vecchio usciva di casa, sparava un colpo di pistola in aria, poi rientrava in casa e diceva: spiacente ma Babbo Natale si è suicidato. [J. La Motta]

Il Natale è il momento in cui tutti vogliono il loro passato dimenticato ed il loro presente ricordato. [P. Diller]

Anche quest’anno è andato tutto bene. Io ho avuto un paio di cravatte, un libro, l’ennesimo rasoio elettrico. I bambini hanno cominciato a giocare sul tappeto con i loro attrezzi elettronici, mentre mia moglie faceva girare gli aperitivi. A tavola, come al solito, abbiamo un po’ litigato parlando di politica, esattamente come ogni anno. La più grande delle mie nipoti, ha quasi diciott’anni ed è ribelle e arrabbiata come lo ero io, vorrebbe un mondo in cui tutti fossimo in pace, senza poveri, senza esclusi. Questa vita è ingiusta, ha detto, butta via la gente, la fa morire. Nessuno dovrebbe morire, ha gridato. Per riportare un po’ d’allegria a tavola, mio cognato ha raccontato come sempre due barzellette. Una era la stessa dello scorso Natale, ma nessuno l’ha interrotto. Dopo il panettone e il caffè, ci siamo sistemati sui divani per continuare a chiacchierare e bere un cognac. E dopo mezz’ora le parole sono iniziate a mancare ed è scesa la malinconia che segue la festa, qualche bambino sbadigliava tra i fogli accartocciati dei regali, e allora io ho acceso la televisione. [Marco Lodoli]

[Fonte: wikiquote, cleodoro]





Ipse dixit

14 12 2007

Questi citazioni sono davvero belle, bellissime e piene di significato per non essere prese in considerazione, specialmente in un periodo come questo in cui la società sembra aver perso quel lume di raziocinio e di ideali che nei secoli precedenti ci ha permesso di diventare quello che siamo oggi. Le ho trovate sul blog di Armandrex, a cui vanno i miei complimenti per aver proposto queste perle di saggezza, e ve le ripropongo qui di seguito.

Quando avrete abbattuto l’ultimo albero, quando avrete pescato l’ultimo pesce, quando avrete inquinato l’ultimo fiume, allora vi accorgerete che non si può mangiare il denaro. [Proverbio indiano]

Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui. [Jonathan Swift]

E gli uomini se ne vanno a contemplare le vette delle montagne, i flutti vasti del mare, le ampie correnti dei fiumi, l’immensità dell’oceano, il corso degli astri, e non pensano a se stessi. [Sant’Agostino]

Tutti pensano a cambiare l’umanità, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. [Lev Nikolaevic Tolstoj]

Viviamo in un mondo di cose e il nostro unico legame con loro è che sappiamo come manipolarle o consumarle. [Erich Fromm]

Noi creiamo il mondo che percepiamo, non perché non esiste realtà fuori dalla nostra mente, ma perché scegliamo e modifichiamo la realtà che vediamo in modo che si adegui alle nostre convinzioni sul mondo in cui viviamo. Si tratta di una funzione necessaria al nostro adattamento e alla nostra sopravvivenza. [Gregory Bateson]

Se esiste un uomo non violento, perché non può esistere una famiglia non violenta? E perché non un villaggio? Una città, un paese, un mondo non violento? [Gandhi]

[fonte: Armandrex]

Tag Technorati:





Ipse dixit

17 11 2007

Giuro che io non ce l’ho con Microsoft, sono loro che se le cercano… (avete cliccato sul link vero? 😆 )

Se siamo arrivati sulla Luna con la potenza di calcolo di due Commodore 64, perché non riusciamo a farci girare Windows Vista?
[Anonimo]

Windows Vista non è un Sistema Operativo, solo una brutta copia di qualcosa riuscito veramente bene!!
[Anonimo]

ed ora passiamo a qualcosa di più serio, forniteci dal grandissimo Albert:

Un giorno le macchine riusciranno a risolvere tutti i problemi, ma mai nessuna di esse potrà porne uno.

Quando un uomo siede un’ora in compagnia di una bella ragazza, sembra sia passato un minuto. Ma fatelo sedere su una stufa per un minuto e gli sembrerà più lungo di qualsiasi ora. Questa è la relatività.

Tag Technorati: , ,





Ipse dixit

27 10 2007

Vi mancava la rubrica, vero? 😀

Ora ho trovato altri bellissimi aforismi sul mondo dell’IT da proporvi come al solito a piccole dosi 😉

 

Nel Software esiste sempre almeno un Bug, generalmente è localizzabile tra la tastiera e la sedia. [Legge universale del Colombo]

I computer sanno contare solo da 0 ad 1. Il resto è illusione.
[Anonimo]

Un programma di computer fa quello che gli dici, non quello che vuoi
[terza legge di Greer]

… e l’ultimo off-topic:

 

Non smetteremo di esplorare. E alla fine di tutto il nostro andare ritorneremo al punto di partenza per conoscerlo per la prima volta.
[Thomas Stearns Eliot]

Tag Technorati:





Ipse dixit

15 09 2007

Oggi 3 citazioni al prezzo di 1!

Botta…

Se il settore dell’automobile si fosse sviluppato come l’industria informatica, oggi avremmo veicoli che costano 25 dollari e fanno 500 Km con un litro.
[Bill Gates]

… e risposta

Se le auto funzionassero come i software Windows¹, si bloccherebbero due volte al giorno senza motivo e l’unica soluzione sarebbe reinstallare il motore.
[Anonimo dirigente General Motors]

e tra i due litiganti il terzo gode? Non lo so ma lui afferma che:

“Il vostro lavoro riempirà una buona parte della vostra vita e l’unico modo per essere realmente soddisfatti è fare quello che riterrete un buon lavoro. L’unico modo per fare un buon lavoro è amare quello che fate. Se ancora non l’avete trovato, continuate a cercare. Non accontentatevi. Con tutto il cuore, sono sicuro che capirete quando lo troverete. Come in tutte le grandi storie, diventerà sempre migliore mano a mano che gli anni passano. Perciò, continuate a cercare sino a che non lo avrete trovato. Non vi accontentate.”
[Steve Jobs]

… e se lo dice lui allora di sicuro io ci credo!

Buon weekend.

PS: per i link ai personaggi ringrazio tutti i fantastici autori e collaboratori di Nonciclopedia per le loro opere di saggezza e phoenix per avermela fatta conoscere 😉

[¹] Come mi fa notare Lazza nei commenti è più coerente mettere Windows al posto di software, anche se nella versione originale non si fa riferimento specifico a Win.

Tag Technorati: , , ,