Nuovo notebook: ricerca in corso

15 02 2008

acer1604Prima o poi doveva arrivare questo momento: dismettere il mio fedele Acer 1604LC che tanto mi ha dato in questi 4 anni e 11 mesi di vita.
Ma la sua fine è arrivata, una gloriosa fine visto la sua grande affidabilità che [credo] solo i portatili di una volta hanno, mai dato noie di nessun tipo, smontato solo una volta per eliminare la polvere nel dissipatore della CPU e sistemare le cerniere dello schermo.
Con un Pentium4 a 2.8ghz (ne mobile ne HT, ancora non c’erano) che è come una fornace da stabilimento siderurgico e con la ventola più chiassosa che mai (roba da sentirsi veramente a disagio usare il portatile nelle aule studio del poli), 30gb di disco condivisi a fatica tra XP e Ubuntu, 256 di Ram, diventati poi 512 (che comunque non mi basta mai per usare al meglio Eclipse) ed un autonomia della batterie di ben 20 minuti, 3,6kg di peso per un 15″ 4:3 e un trasformatore che ha le dimensioni di un mattone (e pesa più di 1kg) è chiaro che per i miei usi diventa assai problematico.

Certo non lo lascerò abbandonato in un angolino della mia stanza a prendere polvere. Devo solo formattarlo per l’n-esima volta, rimetterci su XP ed una distro diversa tanto per cambiare un po’, che ne so Xubuntu o Fedora o la bellina openGeu, e poi lo mollo a mio papà che si lamenta sempre che nonostante ci siano 2 computer in casa io li tengo sempre occupati tutti e due e lui non può mai farci quello che vuole anche perché quando vede la schermata di grub va in crisi e i S.O. sono protetti da password che ovviamente non conosce😀
Quindi con l’occasione gli darei un portatile con cui può farci quello che vuole (anche pasticciarci:mrgreen: ), convincendolo ad usare Linux che tanto per i suoi utilizzi abituali del pc ho già visto che non ha nessuna difficoltà ad usarlo, mitico!😀

Ora la cosa più difficile è scegliere il nuovo sostituto, quale marca? che dimensione? che processore?

Primo dubbio che devo risolvere in fretta: 14,1″ o 15,4″?

La necessità di cambiare il pc è anche dovuta al fatto che ho intenzione di sfruttarlo durante i miei continui viaggi da pendolare Domodossola-Milano: con un totale di 4 ore al giorni di treno, ho tutto il tempo che voglio di usare il pc per la tesi, lavoro e quant’altro anche perché di passare tutte queste ore a leggere libri, sfogliare Metro e a fare il sudoku di 24Minuti dopo un po’ mi stufo, ho voglia di essere più produttivo😀

Quindi dovendolo usare in treno uno schermo da 14,1″ pare la scelta più azzeccata, ma all0 stesso tempo mi chiedo se uno schermo così piccolo non mi stanchi la vista, e poi ho notato che i 14,1″ ce ne sono sempre meno e non hanno un buon rapporto prezzo/qualità: in alcuni casi sono quasi più conveniente quelli da 13,3″!

A proposito: guardavo il sito della Dell per vedere un po’ le offerte: ma è possibile che non hanno nemmeno 1 dico 1 portatile da 14,1″ in listino?

se invece puntassi al 15,4″ quale risoluzione scegliere? 1280×800 o 1440×900?

Ad ogni modo le altre caratteristiche più o meno le ho già in mente:

  • Spesa prevista: from €850 to €1000, massimo massimo 1100, di più è solo uno spreco di denaro🙂
  • Intel Core2 duo da 1.8 o 2 Ghz mi sembra l’ideale: di più non mi serve, di meno meglio di no dato che io i portatili li voglio far durare molto (infatti proprio per quello ai tempi optai per un 2,8Ghz, un frequenza molto alta per i notebook di quel periodo)
  • Minimo 2 Gb di Ram: direi che 2 bastano per fare tutto quello che mi serve almeno per ora, compreso farci girare Vista (e si io mica lo cancello, me lo tengo perché voglio vedere com’è😉 ) e virtualizzare; ho visto che su alcuni Acer addirittura vendono notebook da 4 gb di Ram a meno di €1000😯
  • scheda grafica: qui sono incompetente in materia. Non so se valga la pena puntare ad una GPU dedicata o no (meglio ATI o NVIDIA?). Io non ci gioco al pc, però non vorrei mai che con una intel mi ritrovo prestazioni deludenti o che mi porta via la Ram di sistema, boh
  • HDD: per me basta il taglio da 160GB, però al di là della capienza preferirei avere un disco da 7200rpm, ma è un’impresa ardua, li trovi solo sui Dell praticamente😐
  • le solite cazzatine: bluetooth, wireless, almeno 3 porte usb, lettore schedine varie, varie ed eventuali

Ora rimane la marca: sono tentato dagli ASUS, ma i prezzi non sono molto abbordabili, specialmente per i 14,1″. Ho visto il listino Acer e sono rimasto colpito, costano nettamente meno e danno molto di più. Ma io diffido sempre dai prezzi bassi, perchè magari vuol dire che giocano al ribasso sulla qualità, sui materiali, sull’affidabilità. Altre marche in valutazione: HP e Sony-Vaio con la serie CR che nonostante tutto non ha prezzi elevatissimi e poi li fa così bene i portatili🙂

Ah naturalmente devono essere GNU/Linux friendly, altrimenti che me ne faccio!😀

Che Voi sappiate quali marche sono generalmente più Linux compatibili?

A me sembra di aver letto un po’ di tempo fa Vaio e ASUS come i portatili che danno meno grattacapi per far funzionare bene Linux, Voi ne sapete qualcosa in più?

Ora mi farò fare un paio di preventivi qua e là e poi comincierò a ridurre le opzioni…

Ogni suggerimento è benvenuto, specialmente se tra i miei cari lettori c’è qualche possessore della serie A8 degli ASUS.


Azioni

Information

14 responses

15 02 2008
Martyna

Se dovessi comprare io, oggi, comprerei l’EEEpc e farei qualche “piccola” modifica🙂

Perché… troppi motivi, incluso il dovermelo portare sempre in giro. Ora ho un macbook, con ubuntu (la regge abbastanza bene anche se ho lavorato un po’ sulla compatibilità ma mi pare non essere esattamente quello che cerchi in quanto a prestazioni). Di sicuro fossi in te andrei sul 14.1″ piuttosto che sul 15.4″; specialmente se lo devi usare in treno. Per la scheda video, io ho sempre avuto – con buona soddisfazione – ATI e devo dire che non mi trovo per niente male.

Per quanto riguarda Vista, secondo me è spazio rubato sul disco.. lo trovo molto bello graficamente ma davvero poco usabile (dopo un testing a tempo perso di un paio di mesi) anche se ha notevoli margini di miglioramento. Mi dicono però che girano voci che sia già in lavorazione il suo successore (e quindi che si rischi un qualcosa alla Windows ME).

Non sono molto utile (e nemmeno davvero competente in materia, credo!).. ma sono curiosa di scoprire che cosa prenderai alla fine😀 e se li posterai mi farebbe piacere anche leggere i ragionamenti che ti porteranno alla decisione finale (che di sicuro imparerei qualcosa di utile!).

15 02 2008
lukewebsurfer

Io non consiglio nulla, ma ti dico di tenere in conto anche i Toshiba, io mi ci sto trovando benissimo… soprattutto per durata della batteria.

I Satellite (da € 815 a € 1200 per le serie A200 e A210) non sono male. I prezzi sono un po’ altini, è vero, ma tieni conto che il mio (un Tecra comprato a Novembre 2006) fa ancora a gara con i portatili di oggi come prestazioni appunto perchè vengono equipaggiati bene.

Per lo schermo io non ho esigenze particolari (15,4″), ma se tu lo devi USARE oltre che portare in treno, consiglio una misura media (14.1″ alla fine non mi sembra nemmeno così malvagio).

Per la risoluzione io uso 1280×800, che è paragonabile al 1024×768 che ho sul 15″ 4:3 che ho sul fisso.
Altro…? Beh, credo nulla, no?

Prova a vedere questo:
http://it.computers.toshiba-europe.com/cgi-bin/ToshibaCSG/jsp/productPage.do?service=IT&PRODUCT_ID=145378&toshibaShop=false
rapporto features/prezzo è alto, ma lo schermo è un 15,4″. Per altro ha tutto quello che chiedi: Core2Duo T7250, 2GB ram, scheda video con memoria dedicata (una ATI 2600 HD che non è per niente male, unica cosa, bisogna vedere come stan procedendo i driver open per linux di ATI), disco 250GB, Bluetooth, WiFi a/g/n…

Dici che ho fatto troppa pubblicità? Beh, no, dai, lo dico seriamente, io mi ci son trovato bene. Se mi fossi trovato male ti avrei detto di evitarli i Toshiba, invece…

16 02 2008
Paso

@Martyna: si l’eeepc è una sciccheria, ma purtroppo non fa per me e per i lavori che ci devo fare (tipo farci girare eclipse… che è un succhia risorse)
Certo Vista lo tengo perché bene o male mi servirà di tanto in tanto e poi sono curioso di provarlo, ma tranquilla che appena arriva il portatile almeno 3/4 del disco saranno dedicati a Linux (ubuntu in particolare)

@luke: sto guardando i prodotti della toshiba, non male, peccato che di 14,1″ nn c’è traccia, cmq proverò a farmi fare qualche preventivo

16 02 2008
no1globe

Sinceramente non sono competente in materia😀 , ma a me i Sony-Vaio garbano molto!!!😆

16 02 2008
Paso

anche a me i vaio, ma bisogna sempre stare attenti ai prezzi😉

16 02 2008
Lazza

@ Paso, allora ho sentito parlare bene dell’ultimo Dell XPS, soprattutto perché è compatibile in tutto. Poi ovviamente ti consiglio questi link:
http://lazza.wordpress.com/2008/02/10/la-saga-dei-portatili-con-linux-continua-positivamente/
http://lazza.wordpress.com/2007/08/17/il-panorama-sta-cambiando/
http://lazza.wordpress.com/2007/03/29/comprare-un-computer-con-linux-preinstallato/

Consigli disinteressati, s’intende!😀

16 02 2008
Paso

@lazza: basta fare pubblicità dei tuoi post😆
fidati che li avevo già consultati questi post😉

La serie XPS è davvero ottima, ma ha due prob: costicchiano e non hanno modelli da 14,1″. gran peccato😦

16 02 2008
whitenoise

Dell e toshiba sono ottime sia come garanzia e assistenza, sia come hardware e compatibilità con linux😉

17 02 2008
Lore

Io ti consiglio un Dell XPS M1330. Trovo che sia un gran portatile, bello, potente e non ingombrante. Qualche tempo fa c’ho pure fatto un pensierino, e ricordo di aver completato una configurazione con dual core 2.4ghz, schermo a retroilluminazione a LED (!!!), HDD da 250GB, unità ottica a slot, GeForce 8400 e 2GB di Ram e veniva addirittura meno di 1200 euro! Il prezzo era basso anche perché c’erano 200 euro di sconto promozione… non so ora quali siano le promozioni attive.

In giro per i blog ne ho sentito parlare molto bene, anche se su Hardware Upgrade c’è un thread dove sono stati segnalati alcuni problemi che possono affliggere questa macchina. Ma non c’è da preoccuparsi in questo senso, perché nessun portatile ha rischio difetti = 0 (a cominciare dall’ultima generazione degli HP che hanno un “fischio” divenuto ormai famoso).

Io ho un Asus serie F3J e mi trovo piuttosto bene. Ha due difetti: la scarsa qualità delle plastiche e lo schermo da 15 pollici che non è il massimo se lo si deve portare in giro. Mentre il pregio principale sono le prestazioni, nettamente superiori alla media, tanto che i benchmark restituivano risultati superiori ai Macbook Pro con configurazione simile. Le prestazioni sono il punto di forza di molti modelli della Asus.

Se ti servono altre info, chiedi pure.😉

p.s. sia Dell che Asus dovrebbero essere “linux friendly”. Il mio notebook di sicuro!🙂

18 02 2008
Paso

Se mi dici che il tuo asus non ti ha dato problemi con linux, questa è già un’ottima notizia.
Nel frattempo valuto anche l’offerta della dell

18 02 2008
gishell

Alleluia pas, finalmente butti l’acer😄.
Io ti consilio un 15,4 ( come il mio se te lo ricordi ), la risoluzione nativa è 1680×1050, ma molti mi hanno dato del pazzo🙂 quindi puoi anche puntare su quella subito sotto. Se prendi il 14,1 scala in giù di due🙂 e punta la 1280.
Per la scheda video io sono stato sostenitore ATI per anni, ma oramai mi sono convertito totalmente a NVIDIA, ti consiglio una di queste ultime.
In ufficio abbiamo appena preso un DEL latitude D830 (modello successivo al mio), molto bello e + leggero del mio, conta poi che il mio con la batteria a 9 celle e non 6 tira 5 ore ancora adesso ( ogni volta che lo porto in giro dimentico il caricabatterie quindi lo so, e pensare ce ne ho 2 ……. ) Una mattina e un pò di presentazione al videoproiettore la tiene🙂.

Ricorda che se prendi un Dell ci vogliono 2 settimane circa prima che arrivi a casina.

Ciao
Fabio

18 02 2008
Paso

@gishell: ormai sono lanciato per un 14,1″ ma mi dispiace un sacco che la dell non ne abbia più in listino (per privati).

@tutti ti terrò aggiornati sulle mie scelte🙂

18 02 2008
Lore

@Paso
Sì, ha funzionato tutto out of the box, tranne la webcam. Pure io ero un fan ATi, ma per evitare noie con Compiz, ho scelto un modello con scheda nVIDIA (estremamente performante oltretutto).

14 03 2008
È arrivato! « Paso’s BloG

[…] Ok forse ho esagerato, ma non è che mi capita tutti giorni avere tra le mani un portatile nuovo, dato che l’utlima volta che mi è capitato risale a 4 anni ed 11 mesi fa […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: