Avete chiuso le porte?

19 12 2007

Quando uscite di casa chiudete sempre le porte e le finestre perché in questo mondo non si sa mai che qualche ladruncolo gli salti in mente di venire in casa tua per ammirare la tua collezione di orologi Patek Philippe o magari per provare il nuovo Leopard sul Vostro fiammante MacBook Pro che vi è costato 2 stipendi più la 13°?
Ecco credo che tutti, tranne quelli più distratti compresi quelli che quando tornano a casa lasciano il mazzo di chiavi nella serratura esterna della porta alla portata di tutti, avranno annuito con la testa mentre leggevano la 1° domanda. Ora passiamo alla seconda.
Quando fate una scappatina su Internet, che poi è come uscire di casa se si considera il proprio disco fisso come la residenza sul proprio computer, Vi ricordate sempre di chiudere le porte?
Non vi vedo più annuire con la testa come mai?😀

Bene allora sappiate che Internet è un modo pericoloso, pieno di cattivoni, pieno di truffe, di immagini sconce, di maniaci di troioni e amici che si vogliono infilare nel Vostro computer e impossessarsi di password, numeri di conto corrente, contatti, mail e altro ancora. (ho tralasciato qualche altro aspetto negativo di Internet?😛 )

Quindi siate sempre sicuri di aver chiuso le vostre 2^16 porte, o almeno le più importanti in modo tale che se qualcuno fa un port scanning sull’IP del Vostro computer trovi sempre la strada bloccata.
Ma come sapere se siamo ben protetti?
Qui vengono in nostro aiuto numerosi siti specializzati che effettuano un port scanning per darvi una mano ad individuare quali porte sono rimaste aperte. Naturalmente esistono anche software molto più professionali e completi ma per praticità mi limito a prendere in considerazione i servizi gratuiti su internet.

Il primo si chiama You get signal e l’ho trovato grazie ad un post di Schiaccianoci.
Il secondo sito specializzato è planet-security.net e permette di eseguire, selezionando la voce “Extended Scan”, una scansione ancora più completa (ovvero su un numero maggiore di porte) indicando anche quali sono le tipiche porte utilizzate per i più comuni attacchi.

Infine per chi vuole esagerare consiglio Auditmypc che può controllare tutte le 65535 porte del vostro pc, oltre ad eseguire interessanti test di sicurezza del vostro browser, della velocità di connessione, etc…

Naturalmente ho eseguito i test sulla mia macchina Linux posta dietro all’ottimo router Neatgear DG834GT, frutto del mio primo acquisto online di un anno fa🙂 , ed in tutti i test le porte passate al setaccio sono risultate perfettamente chiuse! 8)

Se volete effettuare altri test ed eseguire le corrette procedure per blindare la vostra connessione date un’occhiata ai suggerimenti dell’uomo più misterioso della blogosfera italiana, invidioso dei miei posizionamenti su google search e google image: Mr phoenix!😀


Azioni

Information

8 responses

19 12 2007
phoenix

troioni? intendi “quei” troioni, oppure ti riferivi ai troiani?

Comunque nn dimenticarti mai che potrei anche essere una Miss Phoenix! 😮
Ed il mistero s’ infittisce…

grazie per avermi citato

19 12 2007
lukewebsurfer

Già son Fastweb, e quindi il NAT me lo fa lui (e ho IP privato), poi, da quando l’anno scorso ho montato l’USRobotics 5463 per il Wireless (che ha anche firewall e fa da NAT interno) non ho più problemi. Semmai il contrario, devo smarronarmi un sacco per aprire le porte quando voglio giocare on line a UT o a Jedi Knight II. Menomale che hanno inventato Hamachi!

20 12 2007
Paso

@phoenix: troioni, troiani, fa poca differenza😀
non riesco ad immaginarti donna, non so perché!🙂

@peg: hai ragione a volte anche a me da problemi nel senso opposto😉

20 12 2007
tLp

Bellissimo troioni:mrgreen: . Non avevo mai considerato il mio pc Puffo sotto questa porta😆

20 12 2007
Felipegonzales

Porc.. putt… mi hai fatto venire un accidente. Un altro pò e mi guardo le spalle mentre sono al computer. Eccheccaz. Svegliarsi con un ladro in casa credo che sia ancora peggio che l’intrusione di un haker. Però hai ragione a informare dei pericoli.

20 12 2007
Paso

@tlp: gli hai dato pure un nome al tuo pc? io no! forse è il caso di battezzarlo🙂

@Felipe:😀 si, gli hacker almeno li fermi spegnendo il pc, i ladri no!

21 12 2007
phoenix

@ Paso: devo dissentire sull’ ultima affermazione. Anche se spegni il computer non sei al sicuro al 100%. Un hacker può portare un attacco di ingegneria sociale, inducendoti ad accendere il computer e facendoti fare quello che lui vuole!

Kevin Mitnick insegna😀

21 12 2007
Paso

@phoenix: e vabbè questo non lo avevo considerato🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: